Archivi per la categoria ‘business angel’

Quando la stupidità sposa la burocrazia

stupiditàOggi avevo appuntamento con un notaio di Pavia per la costituzione di nuova società, ovviamente una SRL, se nonché il mio consulente fiscale alle 9.15 mi chiama per dirmi che l’atto non si può fare oggi ma va rimandato, motivazione: manca il PEC :-O

Leggi il resto di questo articolo »

Concorso Internazionale nuove imprese a forte rilevanza sociale 2009

concorsi

Global Social Venture Competition, promossa in Italia da ALTIS (Università Cattolica di Milano)

l’Associazione IBAN quest’anno è stata coinvolta nell’edizione 2009 della Global Social Venture Competition, promossa in Italia da ALTIS (Università Cattolica di Milano).

Si tratta di un concorso internazionale che intende favorire e sponsorizzare nuove imprese a forte rilevanza sociale (social venture). L’iniziativa prevede una prima selezione sul territorio nazionale in cui saranno scelte e premiate le migliori proposte per nuove social venture

Leggi il resto di questo articolo »

L’elevator pitch in dettaglio

 

Le principali sezioni che l’elevator pitch dovrebbe avere sono:

L’idea – la prima parte dovrebbe contenere una breve presentazione e la descrizione della business idea in modo da catalizzare immediatamente l’interesse dell’interlocutore. Il Business Angel è interessato a conoscere l’applicazione pratica del progetto, ai bisogni che il prodotto / servizio si prefigge di soddisfare, all’opportunità di business e alle caratteristiche del proponente.

Leggi il resto di questo articolo »

Come presentarsi all’investitore – l’elevator pitch

Dando per scontata la validità dell’idea imprenditoriale, è fondamentale saperla presentare efficacemente all’investitore. Nella presentazione l’imprenditore deve dimostrare d’essere credibile, di possedere le competenze necessarie, di avere aspettative realistiche e adeguati doti di leadership; il tutto mantenendo un approccio trasparente e carico di passione.

Leggi il resto di questo articolo »

Strategie d’uscita del Business Angel dall’impresa

Una delle principali motivazioni che spingono il Business Angel a sostenere progetti imprenditoriali innovativi è la possibilità di monetizzare una significativa plusvalenza al momento dell’uscita dalla compagine azionaria della società.

Leggi il resto di questo articolo »

Il processo di monitoraggio post investimento

 

L’attività di monitoraggio post investimento è regolata dal tipo di rapporto che si è deciso di formalizzare tra imprenditore e Business Angel (attivo o passivo) e dall’esigenza di specifiche competenze manageriali per la gestione del progetto.

Leggi il resto di questo articolo »

La definizione degli accordi: lo statuto ed i patti parasociali

Lo scopo degli accordi è quello di stabilire in modo chiaro ed inequivocabile i rapporti di forza all’interno della società; gli strumenti utilizzati per questo scopo sono due: lo statuto ed i patti parasociali.

Leggi il resto di questo articolo »

La due diligence nel processo di co-investimento

 

Questo è un momento centrale nel processo di analisi del Business, e può essere definita come l’attività svolta dall’investitore per valorizzare l’iniziativa e le sue potenzialità, identificandone i rischi.

Talvolta prima o durante questa fase viene sottoscritto tra le parti un accordo riservatezza finalizzato a difendere quelle informazioni rilevanti alla base dell’idea imprenditoriale. Tale accordo prevede che le informazioni non sia già di dominio pubblico e hanno carattere confidenziale, pertanto non potranno essere divulgate o utilizzate al di fuori delle finalità per le quali sono state condivise.

Leggi il resto di questo articolo »

Il processo di co-investimento

Il percorso che porta al co-investimento si articola attraverso alcune fasi che sono fondamentali per l’avvio, lo sviluppo, l’affrancatura e la monetizzazione dell’iniziativa.

L’informalità rimane il carattere distintivo del Business Angel , anche quando ci si trova d’innanzi ad atti formali necessari, che in ogni caso devono essere interpretati in ottica di garanzia per entrambe le parti.

Leggi il resto di questo articolo »

Considerazioni sulla normativa fallimentare

Considerazioni sulla normativa fallimentare un’analisi attenta e ragionata della normativa vigente in Italia è indispensabile al fine di una corretta gestione del rischio, sia da parte dell’imprenditore che nel Business Angel.

La recente riforma del diritto fallimentare, che ha adeguato la nostra normativa al contesto europeo, sponsorizza l’utilizzo di procedure concorsuali che come strumenti diretti alla conservazione dei mezzi organizzativi dell’impresa, tentando di assicurarne la sopravvivenza. Le principali novità riguardano:

Leggi il resto di questo articolo »